IC CUGGIONO » Agende Rosse

IC CUGGIONO

Agende Rosse

Print Friendly, PDF & Email

Da alcuni anni tra le attività proposte dal Comitato Genitori per i ragazzi dell’istituto c’è il laboratorio del Movimento Agende Rosse, che coinvolge i ragazzi in una riflessione attiva sulla legalità, la giustizia e la lotta alla mafia.

Gli allievi visitano una mostra dedicata ai personaggi che si sono impegnati in prima linea nella lotta all’illegalità nel nostro paese, guidati da esperti che li aiutano a focalizzare l’attenzione sugli elementi più sensibili e importanti di questo argomento. Successivamente gli allievi realizzano dei disegni in cui fanno emergere quanto li ha maggiormente colpiti: le opere diventano a loro volta parte di una mostra, con cui si conclude il percorso.

Nell’a.s. 2017-18 la collaborazione con il Movimento Agende Rosse si è arricchito grazie al viaggio d’istruzione a Palermo, nel quale gli studenti delle classi terze hanno partecipato a un significativo incontro presso la Casa di Paolo, in cui hanno ascoltato i racconti di chi è stato vittima della mafia e di chi è impegnato in prima persona per portare avanti un’azione di contrasto all’illegalità e alla prevaricazione.

 

Segue un elenco di letture proposte dalla libreria Tantestorie, il cui proprietario, Giuseppe Castronovo, ha accolto e guidato i ragazzi nell’incontro a Palermo.

Al posto sbagliato. Storie di bambini vittime di mafia di Bruno Palermo, ed. Rubbettino

Peppino Impastato, una voce libera di Davide Morosinotto, ed. Einaudi Ragazzi

Io Emanuela, agente della scorta di Paolo Borsellino di Annalisa Strada, ed. Einaudi Ragazzi

Falcone e Borsellino di Francesco D’Adamo – G. Pota, ed. EL

Agenda rossa di Paolo Borsellino di Giuseppe Lo Bianco – Sandra Rizza, ed. Chiare Lettere

Paolo Borsellino l’agenda rossa di Giacomo Bendotti, ed. Beccogiallo

La mafia spigata ai bambini di Marco Rizzo – Lelio Bonaccorso, ed. Beccogiallo

Mafia e graffiti di Simona Bonariva – Eleonora Antonioni, ed. Einaudi Ragazzi

Da che parte stare di Alberto Melis, ed. Piemme

Sei stato tu di Gherardo Colombo – Anna Sarfatti, ed. Salani